Casato dei Monteverdi

Casato dei Monteverdi, famiglia Borghese di Arezzo, fondata da Luca Davide Monteverdi.
 
IndiceFAQRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Arrivo dell'Abate del Monastero di Venezia [CHIUSO]

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Frà Pigr
Ospite



MessaggioTitolo: Arrivo dell'Abate del Monastero di Venezia [CHIUSO]   Gio Feb 26, 2009 10:10 pm

L'Abate cavalcava alla testa della sua scorta, sapeva di essere in forte ritardo e probabilmente la festa sarebbe conclusa... "pazienza" si disse Pigreco "quello che mi preme è poter mantenere la promessa fatta a Luca e, soprattutto, rivederlo...".
L'aria era fresca ma non fredda, la fine dell'inverno non era poi così lontana... dopo tanto tempo Pigreco tornava a respirar l'aria toscana...
Cavalcando tornarono alla mente le campagne militari quando, allora Priore del Monastero fiorentino, la notte si ritrovava attorno al fuoco con i suoi ragazzi a mangiare un boccone di carne arrostita accompagnata da lunghi sorsi di birra forte...

Con questi pensieri in testa e l'immancabile gufo sulla spalla Pigreco giunse a Paazzo Monteverdi, si avvicinò al maggiordomo e si presentò:

"Sono Pigreco Hohenstaufen di Svevia, Abate del Monastero Templae di Venezia. Il vostro Signore mi attendeva ieri... se poteste farmi la cortesia di avvisarlo del mio arrivo... ve ne sarei grato. Potete prendervi cura voi dei cavalli?"

detto questo attese che il Maggiordomo parlasse con il padrone di casa...
Torna in alto Andare in basso
Maria Grazia

avatar

Numero di messaggi : 149
Data d'iscrizione : 26.01.09
Località : Arezzo

MessaggioTitolo: Re: Arrivo dell'Abate del Monastero di Venezia [CHIUSO]   Gio Feb 26, 2009 11:02 pm

"Abate Pigreco, ma che piacere rivedervi!" esclamò Maria Grazia mentre gli andava incontro "E quale onore averi qui nella nostra casa! Mi dispiace ma Shaer non c'è, un importante impegno lo trattiene, spero che torni presto e in tempo per salutarvi. Ma prego accomodatevi carissimo Abate Pigreco. Avrete bisogno di riposarvi dopo un viaggio così lungo..."

Mentre parlava Maria Grazia lo accompagnò al piano speriore e lo fece accomodare in una stanza per gli ospiti che aveva preparato per l'occasione.

"Riposatevi adesso, fate con comodo. Quando vorrete potete scendere per la cena. Vi farò preparare qualcosa."

Maria Grazia era tutta emozionata di ricevere in casa un ospite così importante. Aspettava Luca Davide e già immaginava la gioia che anch'egli avrebbe provato nel rivedere l'Abate, arrivato da Venezia per onorare i Monteverdi con la sua visita.
Torna in alto Andare in basso
 
Arrivo dell'Abate del Monastero di Venezia [CHIUSO]
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Casato dei Monteverdi :: Palazzo - Primo Piano :: Sala d'accoglienza-
Vai verso: